EMERGENZA COVID-19 – “fase 2”

 

Aquileia 10/07/2020

 

In ottemperanza alle disposizione Governative, riguardanti le misure adottate dal DPCM del 8 marzo 2020 e successivi, dal DPCM del 26 aprile 2020, preso atto delle varie ordinanze e disposizioni regionali, valutate le indicazioni contenute nel rapporto del CONI “Lo sport riparte in sicurezza” (versione 1 del 26 aprile 2020) e nel “protocollo di sicurezza anti contagio” distribuito dalla FICK agli affiliati il 24 aprile 2020, il Consiglio Direttivo adotta i seguenti provvedimenti per contenere l’infezione da Corona Virus che varranno per tutti i soci a partire dalla data 18 maggio 2020.

 

 

Si invitano tutti i soci a rispettare scrupolosamente le seguenti indicazioni, fino ad eventuali nuove disposizioni:

  1. È vietato l’ingresso nelle sedi ai soci positivi al virus o sottoposti alle misure di quarantena o isolamento fiduciario (ad esempio per contatto stretto con persone positive o per rientro in Italia da Paese estero) nonché in presenza di febbre oltre i 37,5°C o di altri sintomi influenzali (prendendo contatto, in questo caso, con il medico curante e/o altra Autorità sanitaria indicata dalla normativa in vigore). L’ingresso è altresì vietato a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al Covid-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS.
  2. È vietata la permanenza presso le sedi al manifestarsi dei sintomi febbrili/influenzali e parainfluenzali di cui al punto precedente.
  3. È vietato l’ingresso nelle sedi alle persone non appartenenti all’associazione che non siano state preventivamente autorizzate dal Consiglio Direttivo.
  4. Per accedere alle sedi è necessario sottoscrivere un modulo di autodichiarazione in cui si attesti:
    1. Di aver provveduto autonomamente, al proprio domicilio, alla misurazione della temperatura corporea e di averla riscontrata non superiore a 37,5°C 
    2. Di non rientrare nelle condizioni elencate al punto 1

Tale modulo (scaricabile qui) sarà inviato ai soci in formato digitale da stampare autonomamente e rispedire compilato via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  1. All’interno del deposito del Belvedere Pineta Camping Village potrà essere presente contemporaneamente un massimo di 1 persona per volta, altri soci dovranno aspettare il proprio turno all’esterno, distanziati ed evitando assembramenti.
  1. Prima di entrare in sede ci si dovrà lavare ed igienizzare accuratamente le mani. All’interno del deposito è presente un igienizzante apposito.Si raccomanda di lavarsi comunque spesso le mani.
  2. L’attività è consentita ai soli soci in possesso di proprio salvagente e paraspruzzi, che a fine attività non potranno essere lasciati in sede ma portati a casa.
  3. Le pagaie sociali andranno igienizzate accuratamente con l’apposito “spruzzino” prima di essere riposte.
  4. Le canoe sociali, dopo ogni utilizzo, prima di essere riportate in sede andranno pulite, asciugate e accuratamente igienizzate mediante l’apposito “nebulizzatore”, sia dentro che fuori. 
  5. È vietato l’uso degli spogliatoi per cambiarsi, sarà possibile solamente depositarvi eventualmente la borsa con all’interno l’abbigliamento di ricambio, che dovrà restare chiusa. Non è possibile lasciare indumenti appesi agli attaccapanni. Naturalmente non è consentito cambiarsi nemmeno negli altri locali delle sedi nautiche. I soci dovranno entrare in sede già con l’abbigliamento da kayak.
  6. I soci dovranno rispettare scrupolosamente tutte le seguenti disposizioni e norme igieniche e comportamentali:
    1. Mantenere la distanza di sicurezza tra persone di circa 2 metri
    2. Durante l’attività sportiva mantenere una distanza di sicurezza tra canoe di almeno 5 metri, circa la lunghezza di un kayak.
    3. Indossare la mascherina dentro le sedi nautiche e nelle loro vicinanze, anche durante le fasi di preparazione prima di entrare in acqua e appena usciti. Organizzatevi per portare con voi in canoa la mascherina
    4. Lavare spesso le mani, oltre che prima di accedere alla sede anche dopo aver maneggiato materiale sociale o prima di andare via. Troverete dispenser di sapone liquido e gel idroalcolico all’ingresso. Da preferire è il lavaggio col sapone.
    5. Coprire le vie aeree quando si starnutisce o tossisce con un fazzolettino o con la piega del gomito
    6. Cestinare i fazzoletti di carta una volta utilizzati
    7. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
    8. Porre particolare attenzione all’igiene delle superfici
    9. Evitare contatti stretti quali abbracci e strette di mano
  7. I salvagenti e i paraspruzzi sociali vengono temporaneamente tolti dalla disponibilità dei soci in quanto non siamo in grado di garantirne le condizioni igieniche necessarie. L’attività è consentita solo con l’utilizzo di dotazioni proprie. Qualora qualche socio fosse sprovvisto di attrezzatura propria può fare richiesta al consiglio perché gliene assegni di sociale fino a fine emergenza; sarà sua cura farne uso esclusivo e mantenerla pulita e igienizzata. 
  8. Per motivi di sicurezza è possibile uscire in piccoli gruppi di 2/4 persone rimanendo comunque sempre distanziati di almeno 5 metri, ma se sono 10 è meglio. Ci raccomandiamo il distanziamento in fase di imbarco e sbarco. 

 

Grazie a tutti per la collaborazione, siamo certi del vostro senso di responsabilità.

 

Buone pagaiate a tutti!